Open Living Lab Days, l’innovazione arriva a Torino

Torino ospiterà gli http://www.starthubtorino.com/coppia-cerca-uomo-alessandria/ che porteranno sotto la Mole circa 400 innovatori provenienti da tutta Europa.
Lo European Network of Living Lab ha infatti scelto il capoluogo piemontese per l’evento che dal 20 al 23 settembre tornerà in presenza dopo due edizioni svolte online a causa del l’emergenza sanitaria. In programma conferenze, panel e workshop, in cui funzionari pubblici, aziende, imprenditori, accademici e rappresentanti dei living lab lavoreranno insieme e si confronteranno aumentando così la loro rete.
Uno spazio sarà dedicato alla presentazione della Casa delle Tecnologie Emergenti – Cte Next. “Torino- spiegano i vertici di Enoll – è stata scelta per la sua doppia anima innovatrice, tecnologica e sociale, e per l’attiva community d’innovatori presente sul territorio”, a cominciare dal Torino City Lab.
“Il living lab – sottolinea l’assessora all’Innovazione, Chiara Foglietta – ha il suo punto focale nell’interazione con gli utenti finali che permette il miglioramento della tecnologia testata e una maggiore consapevolezza dei cittadini sui processi di innovazione urbana. Torino sta da tempo utilizzando questo approccio dimostrando di essere sempre più un territorio attrattivo per imprese e ricercatori a livello internazionale”.

Edoardo Valle

Condividi questo articolo