OGR, il Metaverso è di casa a Torino

Non è più una novità che il Metaverso sia sempre più al centro dei pensieri delle grandi e piccole aziende, e l’esplosione del fenomeno degli NFT ne è una tangibile prova, come lo sono i debutti delle blockchain di varie multinazionali.
Oggi grazie alla nuova startup Revibe, foraggiata dall‘incubatore delle OGR, le piccole aziende potranno disporre di un aiuto concreto per affacciarsi a questa poliedrica realità.
Revibe è nata dalla fusione di 3 startup che operavano nel settore, ovvero Ribelli, Mixed Bag e 3×1010 e conta già ben 50 dipendenti, la cui mansione principale è progettare, costruire e sviluppare i processi interattivi dei vari brand in nuove realtà.
Sono diversi i progetti già lanciati dall’azienda, attraverso varie tattiche di marketing e comunicazione, tutte mirate a creare una vetrina di spicco per le company che decidono di entrare nel Metaverso.
In definitiva l’ora dell’approdo definitivo di questo mondo virtuale nel quotidiano non può ancora dirsi giunta, ma la direzione presa dal web è chiara ed il rischio di investire su questo tipo di piattaforma è ormai pressoché obbligatorio per ogni azienda già grande o con grandi aspirazioni.

Davide Cuneo

Condividi questo articolo