EdiliziAcrobatica investe in Newcleo

L’azienda quotata EdiliziAcrobatica, specializzata in lavori edilizi in doppia fune di sicurezza, ha approvato di recente un investimento di 200mila euro su Newcleo, startup nel settore dell’energia nucleare fondata nel 2021 da un gruppo di ingegneri e fisici nucleari.
A fronte di questo investimento EdiliziAcrobatica riceverà 133.333 azioni di nuova emissione di Newcleo del valore di 1,5€ l’una.
Newcleo, che ha sede legale e relativo headquarter a Londra oltre ad un centro di ricerca a Torino e operazioni in Francia, si pone l’obiettivo di costruire un prototipo non nucleare in scala reale di un reattore veloce al piombo di IV generazione (LFR) a Brasimone, in Italia, presso un laboratorio dell’ENEA, e il primo prototipo nucleare industriale di un LFR da 30 MWe nel Regno Unito o in Francia.
In generale la mission dell’azienda è risollevare la difficile situazione climatica ed ambientale attraverso o sviluppo di nuove tecnologie nucleari completamente ad impatto zero.
Così ha commentato Riccardo Iovino, CEO e fondatore di EdiliziAcrobatica:

“L’Italia ha raggiunto lo scorso 15 maggio l’Overshoot Day 2022 che sancisce l’esaurimento di energia prodotta da fonti rinnovabili per l’anno in corso, va da sé che la situazione attuale che ha evidenziato l’urgenza di una indipendenza energetica del nostro paese imponga un’accelerazione ai processi di produzione di energia, in particolare di quei processi che non impattano sull’ambiente, come è appunto il nucleare di nuova generazione. Alla luce di questo, anche allo scopo di dare un contributo concreto a uno sviluppo sempre più sostenibile e pacifico, EdiliziAcrobatica ha scelto di sostenere Newcleo in una fase così cruciale della sua crescita.”

Davide Cuneo

Condividi questo articolo