ActInSpace, una tappa anche a Torino

Il 18 ed il 19 novembre 2022 Torino ospiterà all’interno del Politecnico, e più precisamente nella sede dell’incubatore i3P, una delle tappe della quinta edizione di ActInSpace, l’hackathon internazionale a tema spazio organizzato dall’Agenzia Spaziale Francese (Cnes) e dall’Agenzia Spaziale Europea (Esa) con il supporto di Esa Bic Sud France e Aerospace Valley, un evento che toccherà più di 70 Paesi.
ActInSpace è pensato per gli studenti, ma è aperto a tutti i partecipanti che si uniranno in squadre e avranno 24 ore di tempo dalle ore 16 del primo giorno per immaginare e mettere a punto progetti di prodotti e servizi innovativi basati su dati e tecnologie spaziali con l’aiuto di mentori e consulenti. Le squadre dovranno seguire una delle 20 sfide proposte da Cnes, Esa e partner internazionali suddivise in quattro categorie principali: Be a new space player, Business in everyday life, Space for Earth and humanity e – novità – Fly to the moon and beyond.
Dopo le ore 16 del 19 novembre, alla chiusura della maratona, i team parteciperanno ad una sessione di pitching con la giuria locale alla fine della quale saranno proclamati i vincitori dell’evento. La squadra vincitrice della tappa di Torino, così come le altre, potrà partecipare alle finali internazionali che si terranno in Francia il prossimo febbraio. Tra i premi previsti per quest’ultimo evento, c’è un volo parabolico a bordo di un Airbus A310 Zero-G.
Altra importante opportunità per i partecipanti sarà quella di entrare in contatto direttamente con Esa Bic Turin, il programma di I3P, supportato dallo stesso ateneo piemontese e dalla fondazione Links, che prevede risorse economiche, tecniche e consulenziali a favore di start-up

Le registrazioni all’evento, che ha posti limitati, sono già aperte sul sito ufficiale dell’evento.

Davide Cuneo

Condividi questo articolo