1 milione di euro per Reefilla

La startup torinese Reefilla annuncia la chiusura del suo primo round di finanziamento da 1 milione di euro, unendo capitali finanziari e industriali onde accelerare lo sviluppo e il go to market dei servizi offerti dalla startup torinese.
L’operazione è stata guidata da Motor Valley Accelerator, il programma di accelerazione dedicato a startup che sviluppano soluzioni in ambito automotive, e due Club Deal composti da un gruppo di investitori privati italiani ed internazionali: Reetrust e Wetrust.
Ricordiamo che Reefilla è attualmente incubata da i3P, l’incubatore del Politecnico di Torino ed offre un servizio di ricarica mobile per auto elettriche innovativo resa possibile dall’utilizzo di AI e di un rodato sistema logistico.
Così ne parla Marco Bevilacqua, CEO e Co-Founder di Reefilla:

“Abbiamo immaginato e costruito un servizio in grado di restituire all’utente il tempo speso a preoccuparsi di dover ricaricare, trovare una colonnina e poi dover spostare l’auto a ricarica terminata. Il tutto a impatto zero. Fillee infatti è un accumulatore che durante il giorno immagazzina energia solare grazie agli impianti fotovoltaici dei nostri centri logistici che poi di notte viene “riversata” nelle auto con duplice beneficio finale”.

Mentre questo è il commento alla conclusione del ruond di investimento di Gabriele Bergoglio, CFO e Co-Founder di Reefilla:

“Gli obiettivi che ci siamo posti grazie a questo round sono ampliare il team, lanciare il servizio nella città di Milano in autunno e continuare gli investimenti in ricerca e sviluppo sul nostro ecosistema di soluzioni e servizi che sta guardando sempre più alle città del futuro”.

Davide Cuneo

Condividi questo articolo