Attualità

JoJolly, una missione: debellare il lavoro in nero

Chiunque sia minimamente informato a riguardo probabilmente conosce la triste situazione in cui versano i lavoratori occasionali e non della ristorazione: paga bassa, impossibilità di regolarizzazione, turni sfiancanti sono i problemi principali, ma non gli unici. Sarebbe però sciocco cercare negli imprenditori della ristorazione gli unici colpevoli di questa situazione, di cui certo sono corresponsabili, dacché gli oneri burocratici e le spese in generale spesso non permettono loro di assumere dipendenti in nessun altro modo, non è un caso che spesso il welfare familiare sia il primo a venire in loro aiuto con delle “corvée” richieste ai propri familiari per far quadrare la situazione.

Per cercare di venire incontro alle esigenze di ambedue le parti JoJolly propone attraverso una semplice app la possibilità per un ristoratore di trovare dei lavoratori occasionali qualificati e di pagarli con tutti gli sgravi contributivi possibili in automatico, senza ricorrere a complesse pratiche ed al contempo ovviamente permette ai lavoratori di rendersi reperibili per questo tipo di prestazioni. Per di più attraverso un sistema di filtri è possibile scegliere dipendenti con qualifiche diverse a seconda della posizione offerta, e non si parla solo del settore della ristorazione, anche se è senz’altro il più richiesto.

Insomma d’ora in poi non ci saranno più scuse per sfuggire agli oneri di assumere un dipendente occasionale con un regolare contratto!

Per ulteriori informazioni potete consultare il sito da qui.

Davide Cuneo