Banca Sella lancia Agile ScaleUp per formare imprenditori

Imprenditori delle Pmi sui banchi di scuola, anche se virtualmente. Si torna in classe per un programma di formazione sostenuto da Banca Sella per i suoi clienti corporate, con l’obiettivo di favorirne i processi di crescita e innovazione. Il progetto si chiama ‘Sella Agile ScaleUp’ e fa parte della nuova offerta integrata ‘Wealth & Business Advisor’ dell’istituto bancario.
La prima classe, con 12 imprenditori, partirà nel mese di giugno, dopo due sessioni libere a maggio per presentare il progetto. Seguirà un anno di masterclass a cura di Ed Capaldi, consulente di Sella e coach del programma di formazione, al termine delle quali la banca premierà l’azienda cresciuta nella misura più importante.
“Puntiamo a formare decine di imprenditori, sostenendo una parte dei costi – spiega Giacomo Sella, responsabile del Corporate & Investment Banking del gruppo – Investiamo sui nostri clienti per la loro crescita e per avere successo con loro”. Anche Banca Sella è apprendista di questa modalità e la sperimenta da un anno con risultati convincenti. “Siamo tra i pochi gruppi bancari che hanno potuto annunciare una crescita anche a livello di personale”, dice Sella.
Il programma si basa su metodiche innovative orientate alla crescita, che aiutano il management a realizzare una visione comune, di sviluppo esponenziale, accompagnate da una serie di strumenti di esecuzione che rompono le gerarchie, lavorando per obiettivi da raggiungere velocemente.
Il programma ScaleUp è stato presentato nei giorni scorsi in tre roadshow rivolti alle imprese, con diverse testimonianze di successo. Fra queste c’è Enerbrain, nata come startup a Torino nel 2015 che si occupa di soluzioni per migliorare l’efficienza energetica. Oggi può annoverare collaborazioni con Iren, Edison;
fra i suoi clienti ci sono aeroporti, teatri, sale congressuali e istituzioni pubbliche. “Nel nostro caso ciò che ha fatto la differenza è stato imparare a pensare in grande – ha raccontato il ceo Giuseppe Giordano – così siamo arrivati all’idea di efficienza energetica a livello di città e non più di singolo edificio”.
Il progetto fa parte nuova offerta integrata ‘Wealth & Business Advisor’ di Banca Sella, rivolta sia al patrimonio personale sia a quello d’impresa. Il gruppo lavora dal 2018 a questa strategia, sta formando 40 specialisti e aprirà 13 uffici sul territorio, che coniugheranno l’offerta tradizionale bancaria con l’investment banking. “Fra private equity, leverage finance, mini bond e venture capital potremo offrire un pacchetto completo di servizi e prodotti – conclude Giacomo Sella – su questo capitolo la banca ha investito oltre 100 milioni, concentrandosi prima di tutto sul credito alle imprese”.

Condividi questo articolo