Corsi gratuiti per start up

Arriva un nuovo aiuto per quanto riguarda l’innovazione. Si tratta dei piani formativi gratuiti rivolti a start up e Pmi innovative per consolidare le conoscenze, le competenze gestionali e incoraggiare la crescita di un settore sempre più centrale nell’economia nazionale e globale.

È l’offerta che Fonarcom, Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale, si prepara a lanciare mettendo sul piatto 300mila euro con un apposito avviso aperto alle aziende aderenti. Un supporto alle realta’ imprenditoriali italiane che si inserisce nell’attuale scenario di trasformazione, innovazione e cambiamento, dove è ormai vitale sfruttare le opportunità della digitalizzazione, comprendere e soddisfare le esigenze del proprio target e anticipare il cambiamento.

Requisito principale per le start up e pmi che vorranno partecipare: essere iscritte al Registro speciale del Mise che ricomprende le start up e pmi innovative. Le proposte potranno essere candidate da enti e agenzie formative accreditate per la formazione continua e saranno coinvolti anche incubatori certificati e universitari.

«Dato che nelle aziende che si occupano d’innovazione il capitale umano è il motore principale che consolida la crescita- dichiara Andrea Cafà, presidente Fonarcom- la formazione risulta un valore imprescindibile. Per chi sviluppa innovazione investire costantemente nelle competenze e’ quasi una scelta obbligata, che necessita di risorse finanziarie che Fonarcom nel tempo può assicurare senza gravare sui bilanci aziendali».

Condividi questo articolo