Fashion Ecology

di Edoardo Valle

E’ di due ragazzi piemontesi l’intuizione innovativa che dà vita a una t-shirt ad alto contenuto di design e nel contempo in grado di pulire l’aria intorno a chi la indossa grazie all’utilizzo di un materiale brevettato. Marco Lo Greco e Sivio Perucca, fondatori del brand Kloters hanno scelto Torino come sede operativa del marchio e città dove inaugurare il loro primo monomarca. A loro si è aggiunto anche Federico Suria che ha fatto del capoluogo la sua città d’adozione.

Kloters, start up di moda maschile, 100% made in Italy ha infatti creato RepAir, una maglia genderless in cotone che pulisce l’aria utilizzando un inserto di ‘the Breath®’, un materiale brevettato dalla società Anemotech, in grado di neutralizzare le sostanze inquinanti, batteri e cattivi odori.

Un progetto rivoluzionario che oltrepassa il concetto di moda green e lo stravolge. RepAir non è solo prodotta rispettando l’ambiente, ma è anche in grado di agire in modo virtuoso e attivo su di esso grazie all’inserto del tessuto che disgrega e cattura le molecole inquinanti presenti nell’atmosfera.

Basti pensare che ogni t-shirt RepAir, infatti, è in grado di neutralizzare le sostanze inquinanti (Nox e COV) prodotte da due automobili. Proposta in due versioni, bianca e nera, realizzata per durare a lungo e non soggetta alle stagionalità delle collezioni, incorpora un inserto di the Breath® all’interno di una tasca.

Insomma, mai come ora la moda incontra l’ecologia. Anzi quella di Kloters si può definire proprio un esempio di sharing ecology, una nuova frontiera del vestire sostenibile in cui chiunque contribuisce in maniera concreta a migliorare l’ambiente. Una sfida per l’ambiente ma anche per il foshion system, dal momento che l’obbiettivo era quello di coniugare il virtuosismo ambientale al design di una linea di abbigliamento che fosse elegante e moderna. Un lavoro  non semplice che ha richiesto molto tempo e dedizione come spiega Silvio Perucca, la mente creativa di Kloters, product and sales manager del marchio: «La prova più complessa del progetto è stata riuscire a realizzare un prodotto valido esteticamente, in grado di competere nel complesso mondo fashion, e che riuscisse ad integrare una tecnologia innovativa in modo più che perfetto, senza incidere sull’eleganza, sulla vestibilità e sul comfort del capo».

«RepAir è espressione della filosofia del nostro brand che si ritrova nel concetto di “Star bene” – racconta Marco Lo Greco, brand e marketing manager – l nostro obiettivo era creare un “prodotto moda” non solo bello ma in grado di agire direttamente sull’ambiente in modo attivo. Abbiamo quindi iniziato a studiare il mercato e trovato the Breath® che rispondeva in pieno alle nostre esigenze. L’azienda produttrice, Anemotech, si è mostrata da subito entusiasta del progetto e da lì abbiamo iniziato la collaborazione e il nostro sogno è diventato realtà». RepAir sarà disponibile nei negozi e sul sito www.kloters.com a partire da Giugno 2018. A maggio sarà invece lanciata una campagna crowdfunding su Kickstarter dove sarà possibile acquistare il prodotto in anteprima a un prezzo di lancio.

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *